E' possibile scaricare il trimestre cliccare qui ----->pdf

MESSAGGI 2019 4° trimestre

7 novembre, Messaggi del Sacro Cuore di Gesù e della Madonna.
(Gesù Sacro Cuore):  “Cari figli, oggi il mio Sacro Cuore vi benedice di nuovo con la mia Santissima Madre e vi dico: preparatevi, perché il Figlio di Dio è molto vicino, il mio ritorno è molto vicino a voi.
Alzate gli occhi al Cielo in modo da poter riconoscere i segni dei tempi che vi sono stati dati.
I grandi segni che Io e mia Madre abbiamo dato qui esattamente lo stesso giorno di oggi, nel 1994, quando il mio figliolino Marco, il figliolino della mia Santissima Madre aveva solo 17 anni, erano i grandi segni che ho annunciato nel mio Vangelo che sarebbero avvenuti prima del mio ritorno, prima della mia venuta.
Questi segni erano anche i grandi segni che il mio profeta Gioele aveva annunciato che sarebbero apparsi in cielo quando era vicino il grande e temibile giorno del Signore.
Questi segni vi sono stati dati per indicare che siete alla fine dei tempi e che il mio ritorno è imminente.
Alzate gli occhi al cielo, perché questi sono i fini dei tempi, e chiunque si attaccherà a questo mondo perirà presto con questo mondo. Distaccatevi da tutto ciò che è terreno, abbiate un cuore povero di desideri terreni, affinché Io possa riempirvi coi tesori del mio Sacro Cuore.
Non attaccatevi a nulla di terreno, perché tra breve, tutte le cose in questo mondo cesseranno di esistere e solo Io rimarrò. E coloro che non sono con Me e mia Madre non entreranno nel nuovo Cielo e nella nuova Terra che sto preparando per i miei eletti.
Alzate gli occhi al cielo e finalmente distaccate gli occhi dalla terra. Lasciate questo mondo completamente perduto e i suoi abitanti alle spalle e vivete rivolti solo alle cose dell’alto che vi aspettano e che sono immensamente più grandi delle cose terrene.
Lottate! Salvate anime! Lavorate per strappare i vostri fratelli dal fango, dalle distese di fango, di peccato e malvagità di questo mondo. E insegnate a tutti che anche loro devono guardare al Cielo e cercare unicamente il Cielo e lasciare questo mondo alle spalle, che presto sarà solo un ricordo infelice e vago nei cuori dei miei eletti.
Sì, tra breve questo mondo sarà scosso dalla Giustizia di mio Padre e come un foglio di carta gettato nel fuoco viene consumato e ridotto in cenere in pochi secondi, così sarà con questo mondo.
Entrate dalla porta della misericordia mentre è ancora aperta.
Io vi amo figli miei e non voglio la condanna di nessuno, nessuno di voi, quindi dico:
Venite! Non posso più sopportare la nostalgia di voi, figli miei. Venite! E a nessuno dirò una parola di rimprovero o condanna, se oggi mi date il vostro sì.
Vieni tu, il più grande peccatore di tutti, vieni a Me, vieni a mia Madre, aprimi il tuo cuore, dammi il tuo cuore, dammi il tuo 'sì', dedicati a Me, dedicati al mia Mamma. Disprezza il mondo, non essere più mio nemico, non essere più un peccatore, non combattere più contro di Me. Donati a Me, offriti a Me e a mia Madre, e lo giuro, lo prometto, non pronuncerò una parola di rimprovero o di condanna per te.
Togli il mondo da dentro di te con la preghiera, con la meditazione, il sacrificio, la penitenza, con il disprezzo di te stesso, della tua volontà e delle cose terrene, in modo che Io possa veramente collocare il Cielo e il mio Sacro Cuore dentro da te
…Vieni a Me come sei, e io ti guarirò, ti abbellirò, ti profumerò, ti riempirò dei miei tesori, ti metterò un anello al dito, sandali e vestiti nuovi, e per te farò un banchetto davvero splendido, e poi mangeremo e saremo uno solo nell’amore.
…Io ho amato così tanto mia Madre che mi sono incarnato nel suo seno immacolato e mi sono fatto suo Figlio. Ella mi amava così tanto che rimase incinta di me, mi generò, mi diede l'essere umano e divenne la mia vera Madre generatrice di Dio. Ed è attraverso mia Madre che voglio che gli uomini vengano da me.
Così che il mondo non era degno di ricevermi per se stesso, ma solo attraverso mia Madre poteva ricevermi. 
…Tutti, vi benedico con amore, da: Paray-le-Monial, da Pellevoisin e da Jacarei.
(Maria Santissima):  “Sono la Regina e messaggera di pace!  Nello stesso giorno di oggi 7 novembre, 25 anni fa, nel 1994, ho dato con il mio figlio Gesù i grandiosi segni che avevo promesso al mio figlio Marco due mesi prima.
Ero vicina a mio figlio Gesù quando i farisei e i sacerdoti gli chiesero di dare un segno in cielo per credere.
Ho visto mio Figlio negare la loro richiesta, anche i suoi discepoli chiedevano segni, ma mio Figlio non ha dato alcun segno in cielo.
Ciò che mio Figlio ha negato loro, l’ha concesso amorevolmente al mio figliolino Marco. Aveva già i meriti per ottenere quei segni, era già molto degno di quei segni e così mio Figlio Gesù e Io concedemmo quei segni potenti, non solo per mostrare la verità delle nostre Apparizioni qui per sempre, ma anche per mostrare il grande amore che avevamo per il mio figliolino Marco.
Pertanto, tutto il male fattogli sarà fatto a Noi e tutto il bene fattogli sarà fatto anche a Noi, e ognuno sarà giudicato per quello che ha fatto.
I potenti segni che abbiamo dato erano i segni che il profeta Gioele ha profetizzato che sarebbero accaduti prima che fosse vicino il grande e temibile giorno del Signore.
Il grande e temibile giorno del Signore si avvicina. Perciò convertitevi miei figli! Rinunciate al mondo! Disprezzate la vostra volontà e il vostro volere per fare la volontà del Signore.
Il grande giorno del Signore  si avvicina. Perciò: spezzate, rompete definitivamente i legami con le cose mondane e terrene e vivete una vita rivolta al Cielo, orientata alla santità per la quale siete stati creati.
…Non siate come i farisei e i sacerdoti, che pur vedendo mio figlio risuscitare Lazzaro, Lo respinsero, indurirono i loro cuori, Lo condannarono a morte e Lo fecero morire sulla croce.
Aprite i vostri cuori all'amore, alla verità e lasciate che questo amore, questa verità entri e regni nei vostri cuori.
…Vi benedico tutti con amore ora, da: Fatima, da Pontmain e da Jacareí. 
(Maria Santissima):  Messaggio al “Caro figlio Carlo Tadeu”: omissis
(n.d.t.: Per i ‘Segni’ vedere in www.gloria.tv: + Jacarei Apparizioni segni del Cielo:  e  + Segni del Cielo, Apparizioni Jacarei, 2016)

3 novembre, messaggio della Madonna,
(Maria Santissima): “Cari figli, oggi vi invito a contemplare il Cielo, che è amore eterno!
Il Cielo, oltre ad essere la dimora del Signore, è anche lo stato dell'amore eterno in cui le vostre anime vivranno per tutta l'eternità.
Pertanto, già qui sulla Terra dovete iniziare a vivere l'amore, perché solo coloro che amano, coloro che hanno il vero amore potranno vivere e abitare il Cielo.
Il Cielo è la casa degli amanti del Signore, di quelli che hanno veramente un cuore pieno d'amore. E nessuno che non ha amore potrà entrare in Cielo.
Imparate dai Santi ad essere amore per gli altri, amore per Dio, amore per mio Figlio Gesù e amore per Me. Perché solo così la vostra vita avrà valore, avrà senso. E voi avrete meriti che vi renderanno degno di abitare in Cielo.
…Meditate sempre di più sulla vita dei Santi e cercate di imitare i loro esempi nella vostra vita. 
…Tutti, ora vi benedico con amore, da: Pellevoisin, da Fatima e da Jacarei.

27 ottobre, Messaggi della Madonna e di San Giuda Taddeo,
(Maria Santissima):  “Cari figli, oggi vi invito tutti a una vita di amore per Dio. Solo Dio può soddisfare il vostro cuore. Le cose terrene e mondane non possono soddisfare i vostri cuori, poiché Dio vi ha creati per amare solo Lui.
…Allora sentirete veramente cos'è il vero amore per Dio, vivrete la vera amicizia con Lui e da questa amicizia passerete rapidamente all'amore filiale. Amando Dio perché è il Padre, è il vostro Creatore. Inoltre, perché è il vostro Salvatore ed è il vostro Santificatore, la vostra Luce, la Fonte della vostra vita. Allora amerete Dio con gioia, lo servirete con felicità e il vostro cuore avrà finalmente la vera pace.
…Perciò, figli miei, inizierete a sperimentare il paradiso qui sulla terra e sentirete un po' di ciò che i santi sentono in Cielo: la felicità dell'unione perfetta, totale ed eterna con Dio.
…Pregate sempre di più figli miei, perché solo una grande forza di preghiere può fermare i piani dei malvagi. I vostri rosari infrangono i piani dei seguaci del mio nemico, infrangono i piani dei miei nemici.
Perciò pregate, pregate e pregate! Mentre pregate il Rosario e i Rosari che vi ho insegnato qui, Satana non avrà mai l'ultima parola. E alla fine trionferò e prevarrà la grazia del mio amore materno!
…Ti benedico e benedico tutti i miei figli, da: Pellevoisin, da Caravaggio e da Jacarei.
(San Giuda Taddeo):  “Cari fratelli, io Giuda Taddeo, servo del Signore e della nostra Santissima Regina, oggi vengo a benedirvi e vi dico:
Amate il Cuore di Gesù come io l’ho amato, con tutte le vostre forze, con tutta la vostra anima.
Ho amato Gesù con tutta la forza di cui ero capace, e anche se ero ancora molto debole e avevo molte debolezze, molti difetti nel tempo della vita pubblica del Signore in cui lo seguivo, nel mio cuore c'era sempre il desiderio di amare Gesù, e questo desiderio era molto più grande di tutte le mie debolezze e difetti.
Questo è ciò che dovete avere anche per Gesù: un grande amore. Se aveste un grande amore per lui, i vostri difetti e le vostre debolezze sarebbero consumati, bruciati rapidamente nella fornace ardente del suo Cuore.
Ciò che desidera, ciò che Gesù vuole è l'amore!
Vuole avere veri amici che lo amano più di ogni altra cosa.
…Amici fedeli e leali, che non solo lo accompagnano nella cena, ma lo accompagnano anche sulla croce.
Veri amici, che lo accompagnino nella sua povertà di Betlemme, nella sua umile vita di umiliazione e lavoro a Nazaret.
Amici, che lo accompagnino anche nella miseria, lui che non aveva nemmeno una pietra per posare la testa.
…Quando io l'ho capito, il mio cuore si è aperto a una capacità illimitata di amare Gesù. Ed è questa capacità illimitata di amare che voglio dare anche a tutti i miei cari fratelli.
Quindi, pregate, pregate molto affinché i vostri cuori possano aprirsi anche a questa grande capacità di amare.
Voglio aiutarvi a giungere a questo amore totale e infinito per Gesù.
…Pregate per la conversione dei peccatori per accelerare la loro conversione, poiché tra breve arriveranno i grandi castighi di cui la Madre di Dio vi ha avvertito per secoli, che vengono se non vi convertite. Se vi convertite, tutti i castighi possono essere cancellati, ma se il mondo non si converte, il castigo sarà tremendo.
Io tremo per quello che verrà in tutto il mondo.
…Vi benedico tutti con amore ora da Gerusalemme, da Nazareth e da Jacarei. ”

20 ottobre, Messaggi della Madonna e di San Gerardo Maiella,
(Maria Santissima):  "Cari figli, oggi vi invito di nuovo al vero amore per me. 
Venite a me e non aspettate ad essere perfetti per avvicinarvi al mio Cuore. Venite come siete e come state, poiché nel mio Cuore accoglierò tutti.
Nessuno di voi pensi: "Non sono degno di andare dalla mia Madre celeste". Perché anche se siete indegni siete tutti i miei figli.
…Venite a me e Io guarirò il vostro cuore e anima da tutte le ferite. 
Passerò la mia Mano immacolata per pulire tutte le macchie dalle vostre anime. 
…Sono la consolatrice degli afflitti! Sono il rifugio dei peccatori! Sono la sede della sapienza!
…Chi prega il mio Rosario ogni giorno sarà avvertito da me 30 giorni prima della sua morte, che è giunto il momento della sua partenza. E una settimana prima darò a questo mio figlio tutte le grazie del mio Cuore Immacolato e tutti i suoi peccati saranno perdonati.
…Convertitevi e fate gruppi di preghiera ovunque, chiamando tutti i miei figli, portateli qui cantando e pregando in processione. E annunciate il mio messaggio di Akita in ogni rosario e cenacolo che pregate nelle famiglie.
..Vi benedico tutti con amore ora da Pontmain, da Pellevoisin e da Jacarei.
(San Gerardo):  "Miei cari fratelli, io Gerardo oggi vengo per benedirvi con tutto il mio amore. Pregate il Rosario! 
Le mie penitenze, la mia carità, le mie buone opere mi hanno aiutato a giungere al Cielo è vero. Ma il Santo Rosario fu la mia luminosa scala per arrivare al Cielo.
…Desiderate solo l'amore di Gesù e di Maria, perché è l'unico che è immutabile e vero. 
…Vi benedico tutti con affetto da Muro Lucano, da Caposele e da Jacarei. "

13 ottobre, Messaggio della Madonna,
(Maria Santissima):  "Cari figli, oggi sono la Donna vestita di sole, della mia ultima Apparizione a Fatima confermata dal grande Miracolo del Sole, vengo di nuovo per dirvi: 
Sono la Donna vestita di sole che è apparsa potente, terribile come un esercito in ordine di battaglia, per combattere contro tutte le forze del male e per portare tutti i miei figli in Cielo, alla salvezza mediante la preghiera e la santità.
Ecco perché sono apparsa ai miei 3 Pastorelli eletti.
…Seguite la Donna vestita di sole, lungo la strada della preghiera, in particolare il Santo Rosario.
…Seguite la Donna vestita di sole lungo la strada della penitenza, che ho chiesto tanto ai miei Pastorelli per espiare i peccati di tutto il mondo e di voi stessi con digiuni, astinenze, sacrifici, accettando anche le umiliazioni e il lavoro quotidiano offrendoli al Padre per la salvezza di così tante anime che senza l'aiuto della vostra carità, penitenza e preghiera non potranno essere toccate dall'amore del Signore, incontrarLo ed essere salvate.
Infine, seguite la Donna vestita di sole lungo la strada dell'amore per Dio, amando il Signore come L’ho amato senza limiti, amando il Signore con tutte le forze del vostro cuore e facendo tutto per compiacerLo.
…Ora ti accolgo con amore e con tutti i miei figli da Fatima, da Lourdes e da Jacarei.

12 ottobre, Messaggio della Madonna,
(Maria Santissima): “Cari figli, sono la Regina e la Madre del Brasile!  Sono la regina del Brasile e perciò 300 anni fa, ho fatto sorgere la statua della mia Immacolata Concezione nelle acque del fiume Paraíba, per essere tra i miei figli brasiliani: luce, pace, amore, consolazione, grazia, rifugio.
Sono la Madre e la Regina del Brasile, e perciò sono venuta attraverso la piccola statua che ho fatto sorgere dalle acque del fiume Paraíba da me così amato, per mostrare a tutti i miei figli: la mia bontà, il mio amore materno, la mia misericordia e a tutti i miei figli portare pace, sollievo e protezione.
…Sono la Regina e Madre del Brasile, e perciò 300 anni dopo la mia manifestazione come Aparecida, sono tornata qui nella stessa valle del Paraíba, per finire quello che ho iniziato e liberare tutti i miei figli dalla schiavitù di Satana, del mondo e dal male. Riempendoli con le grazie del mio Cuore Immacolato, infiammandoli con la mia fiamma d'amore, coltivarli come le rose più profumate e belle del Giardino del Mio Cuore Immacolato.
E così formare per il Signore un bellissimo Giardino di santità con le più belle rose mistiche di santità e amore a Dio e al mio Figlio Gesù.
…Tutti i miei figli che sono qui oggi benedico con amore da Aparecida, da Fatima e da Jacarei

7 ottobre, Messaggi di Gesù Sacro Cuore e della Madonna,
(Gesù Sacro Cuore ): "Mia creazione, mie anime elette, oggi vengo con la mia Santissima Madre per dirvi: Amate il Rosario di mia Madre, perché chiunque ama il Rosario di mia Madre e prega con il cuore non sarà condannato da Me.
E anche tu, il più grande peccatore di tutti, se preghi il Rosario di mia Madre, ti prometto che non pronuncerò una parola di condanna o di censura per te. Se preghi con amore il Rosario di mia Madre, ti perdonerò, cancellerò i tuoi peccati, cancellerò tutti i castighi contro di te. Verserò la mia Divina Misericordia su di te, ti farò assaggiare le delizie del mio Sacro Cuore e del Cuore di mia Madre e ti riempirò dei tesori del mio Divino Cuore.
…Ti benedico con amore e con tutti i miei figli che amo tanto da Dozulé, da Ploc e da Jacarei. 
(Maria Santissima): "Cari figli, oggi, …vengo con mio Figlio Gesù per dirvi a tutti: con il Santissimo Rosario il mio Cuore trionferà!
Come nella battaglia di Lepanto ho dato la vittoria ai devoti del mio Rosario, ai miei veri figli. Darò anche la vittoria ai miei veri figli e devoti del mio Rosario in questo momento dell'ultima e grande Lepanto che sta accadendo e succedendo nel mondo, nell'umanità.
Sì, oggi ricordate la mia vittoria nella battaglia di Lepanto, voi state vivendo una nuova ultima Lepanto, questa volta è la guerra tra Me e il mio avversario; tra vera fede cattolica e l’apostasia; tra la vera chiesa cattolica e i seguaci di Satana che sono entrati nella chiesa per creare una chiesa falsa.
È la guerra tra angeli e demoni, tra i figli della luce e i figli delle tenebre. E in quest'ultima guerra chi sarà vittoriosa come nella prima Lepanto, sarò io.
Pertanto, fidatevi figliolini, pregate il mio Rosario senza cessare. 
…Vi benedico tutti con affetto da Fatima, da Pellevoisin, da Pompei e da Jacarei. "
(Maria Santissima):  “Caro figlio Carlos Tadeu, …Il mio nemico ti odia perché stai salvando le anime portandole in gran numero a Me. Perciò, disturba la tua vita quotidiana con problemi, con contrarietà, con controversie. Ma il mio Cuore Immacolato trionferà sempre nella tua vita.
…Parla dei Messaggi che ho dato a Pellevoisin sulle distrazioni che molti hanno nella preghiera e per questo lasciano la preghiera senza nemmeno esservi entrati, impedendomi così di realizzare qualsiasi grazia nei loro cuori.
…Vai figlio mio, vai e prega il Rosario, sarò con te per aiutarti.
…Ti benedico ora con amore da Lourdes, da Kerizinen e da Jacarei. ”

6 ottobre, Messaggi della Madonna e di San Benedetto di Palermo.
(Maria SS.ma): "Cari figli, oggi ancora vi invito tutti al vero amore per mio Figlio Gesù. Aprite i vostri cuori all'amore di Gesù e cercate di essere i suoi veri amici. 
Create nei vostri cuori l'amore d'amicizia per mio Figlio, che vi condurrà a una grande intimità con il Cuore di mio Figlio Gesù.
Quando una persona ama un altra, ama il suo amico, gli dà tutto, fa tutto per lei, l’ama senza limiti, non gli nasconde nulla, gli rivela tutto, si confida completamente perché sa che il suo amico non lo disprezzerà, non lo abbandonerà, non tradirà il suo amore.
Abbiate questo vero amore per Gesù, questa fiducia che piace tanto a mio Figlio Gesù e ottiene da lui tante grazie, perché ai suoi amici Gesù non negano nulla.
Quindi siate amici dell'amore della croce, siate amici del vero amore, amore infinito, che è Gesù, e così i vostri cuori saranno pieni di pace e gioia. 
Siete infelici perché avete scambiato l'amore di mio Figlio Gesù con gli amori del mondo. 
…Pregate il mio rosario ogni giorno, perché a chiunque prega il mio Rosario prometto che non lo abbandonerò mai in alcuna afflizione o tribolazione.  …E lo libererò dalla morte cattiva ed eterna dandogli la grazia della conversione prima della morte.
…Il mio Rosario è un sicuro segno di predestinazione e non lascerò mai che resti in potere del diavolo un vero figlio che mi ama pregando il mio Rosario. Imitate il mio figlio Benedetto nell’amore al Rosario, lui che ogni giorno pregava tanti rosari per me e perciò l'ho elevato in breve tempo a una grande santità, a un grande amore a Dio.
…Vi benedico tutti con affetto ora da Pompei, da Pellevoisin e da Jacarei. "
(San Benedetto): "Cari fratelli, io Benedetto, vengo dal Cielo per dirvi: pregate il Rosario con amore ogni giorno, così sarete veri amici di Gesù e di Maria come io fui.
Fuggite dalle cose terrene, pregate ogni giorno nel Rosario per la grazia di avere un cuore che è povero di desideri terreni, poiché solo allora sarete pieni di beni celesti, di beni del Cielo.
Imitate il mio amore per la povertà, al silenzio, al raccoglimento, alla preghiera e comprendete che nulla si porta da questa vita se non l'anima. Pertanto, abbiate cura di lei, disprezzate il mondo e cercate la vita eterna.
…Per questo cercate, cercate ciò che è vero, cercate l'essenziale, cercate il Cielo, poiché solo lui rimarrà, e durerà per sempre.
…Il vostro futuro dipende dai vostri ‘sì’ di oggi.
Vi benedico tutti con amore ora da Palermo, da Monte Pellegrino, da Santa Maria di Gesù e da Jacarei. "

© sito registrato diritti d'autore