france españa

E' possibile scaricare il trimestre cliccare qui ----->pdf

MESSAGGI 2022 2° trimestre

8 maggio, messaggio della Madonna,
(Maria SS.ma): “Figli miei, oggi vi invito ancora una volta a rispondere ai messaggi che ho dato a Fatima.
Ho confermato la veridicità delle mie Apparizioni in Cova da Iria ai miei tre santi e Pastorelli prediletti con il grande Miracolo del Sole, per indicare a tutti voi che io sono la Donna vestita del Sole di Apocalisse 12 scesa dal Cielo a combattere contro il grande dragone rosso, che era salito dall'abisso con grande furore, deciso a condurre tutta l'umanità alla ribellione contro il Signore, trascinandola con la coda dietro di sé alla perdizione eterna.
Sì, sono venuta per combattere questo grande drago, per impedirgli di condurre i miei figli alla dannazione eterna. Ecco perché le mie apparizioni a Fatima sono state così forti e intense.
…Voglio da voi solo obbedienza e docilità ai messaggi che ho dato.
Pregate di più! Pregate il Rosario ogni giorno! Allontanatevi dalle cose del mondo, perché macchiate i vostri cuori e le vostre anime, inaridite la grazia, il vostro fervore e rendete i vostri cuori aridi e tiepidi nella preghiera.
Perciò figli miei, seguitemi e abbiate un cuore fatimista: amando i miei messaggi di Fatima, ubbidendo loro, diffondendoli affinché tutti i miei figli li vivano, li amino. E così, posso salvare le loro anime.
…Dipende da voi convertire la Russia e tutti i popoli che sono ancora ridotti in schiavitù sotto il dominio del drago rosso.
La pace del mondo dipende da voi. La salvezza di tanti miliardi di anime dipende da voi!
…Marco ti ho già detto, le occasioni in cui ti saresti contagiato, e avresti contratto la malattia, lo sai benissimo. Bene, perciò ho preservato tuo padre e ho trasferito su te tutta questa sofferenza. Questo fu di immenso valore davanti al Signore, perché la vera carità è molto meritoria, preziosa e gradita al Signore.
…Benedico te e tutti i presenti qui: da Fátima, da Pontmain e da Jacareí.

1 maggio, messaggio della Madonna,
(Maria SS.ma): “Cari figli, oggi vi invito tutti a rinnovare il vostro amore per il Signore.
Solo in un cuore pieno di amore per Dio egli può dimorare. E solo in questo cuore colmo di divina carità può agire lo Spirito Santo.
…Solo sulle opere rivestite d'amore per le anime amanti io pongo il mio sguardo materno. E solo queste opere diventano monete d'oro che salgono in Cielo e danno all'anima un valore inestimabile e alla fine della sua vita le daranno il diritto, la possibilità di entrare in Cielo.
Convertitevi in fretta, i castighi si avvicinano alla Terra, se non c'è molta preghiera e conversione, tra due mesi ci sarà un nuovo castigo per l'umanità. Pregate più che potete, offrite digiuni e sacrifici.
…Il diavolo tenta allo scoraggiamento solo le anime destinate al Cielo, alla santità. Resistete alle sue tentazioni con molta preghiera. Non guardate le cose del mondo perché il vostro cuore non si attacchi ad esse.
…Vi benedico tutti con amore: da Fátima, da Lourdes e da Jacareí”.

24 aprile, Messaggi della Madonna e di Santa Faustina,
(Maria SS.ma):  “Figli miei, oggi, quando celebrate qui la festa della Divina Misericordia, vengo come Madre della Misericordia per dire a tutti voi: io sono la Madre della Misericordia, la cui missione è di condurre tutti voi a il Cuore Misericordioso di mio Figlio Gesù e immergervi in lui.
Perché, finalmente, la Misericordia del Cuore di Gesù possa trionfare in questo mondo ormai dominato dal male, dalla violenza e dalla guerra. E così, realizzare un nuovo Tempo di Pace per il mondo intero.
Sono la Madre della Misericordia e vengo a preparare la strada al ritorno di mio Figlio. 
…In breve verrà ad inaugurare il giorno della giustizia e a dare un giusto castigo a tutti coloro che hanno disprezzato i suoi avvertimenti, che hanno disprezzato i nostri messaggi d'amore. E dai ai buoni, a quelli che hanno obbedito ai nostri messaggi, il premio per tutto l'amore che hanno avuto per noi e per tutto il bene che hanno fatto.
…Se non approfittate di questo tempo di Misericordia che avete ancora, tra breve mio Figlio farà sorgere per il mondo il Giorno della Giustizia, il tempo della sua ira.
Molte volte mio Figlio manda avvisi al mondo attraverso di me, quando i miei figli non ascoltano egli si adira e permette i castighi della natura.
Se neppure così, gli uomini ascoltano, allora li abbandonerà e li lascerà alla mercé dei nemici delle loro anime. Perciò, figli miei, vi chiedo: convertitevi senza indugio, rispondete all'amore di mio Figlio Gesù perché non vi abbandoni.
Sì, c'è un limite a tutto e mio Figlio non aspetterà per sempre il vostro ritorno. 
…I nemici infernali, i nemici delle vostre anime, sono molto peggiori dei nemici del corpo e vogliono condurre le vostre anime alla morte eterna. Proteggetevi da loro vegliando quotidianamente nella preghiera, nella meditazione, fuggendo dalle cose mondane e dalle occasioni di cadere nel male. Cercando sempre di vivere nella luce, praticando le opere di luce e cercando di avere una vita santa.
Continuate a pregare il mio Rosario ogni giorno! Solo con il Rosario potrete fermare la Guerra e potrete anche annullare l'azione di Satana in tante anime che sono sotto il suo potere.
…Vi benedico ancora tutti con amore: da Fátima, da Ploc e da Jacareí”.
(Santa Faustina):  “Miei amati fratelli, io Faustina, sono felice di vedervi tutti qui, vi amo tutti, sono al vostro fianco e non vi abbandono mai.
Rivolgiti a me per tutte le vostre esigenze e vi aiuterò sempre. Ho ascoltato le vostre preghiere e mi prendo cura di voi con particolare sollecitudine.
Mio amato fratello Marco, ti benedico oggi con tutto il mio cuore e tutto il mio amore.
Sì, nessuno ha mai meditato tante Coroncine della Misericordia quante tu hai fatto per far conoscere al mondo i messaggi che ho ricevuto dal Signore Gesù.
…Vi benedico tutti con amore ora: da Ploc, da Vilnius e da Jacareí”.

17 aprile, S.Pasqua, messaggi del Signore Gesù e della Madonna,
(Gesù Sacro Cuore): “Anime mie elette, oggi il mio Sacro Cuore si rallegra di vedervi qui. Sono risorto! Sono risorto per stare con voi fino alla fine dei tempi, fino alla fine alla fine del mondo.
Sono risorto, per riempire sempre di più i vostri cuori della mia luce e della mia grazia.
Sono risorto, per continuare nei secoli a cantare il mio canto d'amore per tutti voi.
Sono risorto, per essere la luce, per essere la pace, per essere la felicità dei vostri cuori per sempre.
…Convertitevi! Pregate molto! Credete nel mio Sacro Cuore, obbedite ai miei Messaggi, e poi sarà una Pasqua continua nella vostra vita ogni giorno.
Lasciate la vita del peccato, del male, dedicate la vostra vita a me e a mia Madre, e poi, davvero la vostra vita diventerà già l'inizio della vita del Cielo qui sulla Terra.
Figlio mio prediletto Marco, …ho visto le vostre preghiere, i vostri cenacoli, la vostra obbedienza, la vostra fedeltà e mi ha riempito il cuore di grande gioia. E in quei momenti ho offerto al Padre celeste i vostri meriti futuri uniti ai miei, per implorare il Padre: grazia e misericordia per l'umanità.
…Vi benedico tutti con amore: da Paray-Le-Monial, da Dozulé e da Jacareí”.
(Maria SS.ma): “Figli miei, oggi, mentre celebrate la Risurrezione di mio Figlio Gesù, vengo a voi come Madre Gloriosa della Risurrezione!
Io sono la Madre Gloriosa della Risurrezione, ho visto mio Figlio Gesù entrare nella stanza dove pregavo e aspettavo la sua risurrezione, tutto glorioso e più luminoso del sole. Mi abbracciò, mi baciò e i nostri cuori, accesi in un'unica fiamma d'amore, si fusero e divennero uno.
Allora, immersa nel mare del suo amore, della sua grazia, della sua gloria, e della sua divinità, sono stata arricchita ancora una volta di nuove e maggiori grazie del suo amore, rendendomi ancor più simile a lui: nell'amore, nella gloria e nella sua misericordia. .
Sono la Madre Gloriosa della Resurrezione, ed è per questo che sono venuta qui a Jacareí per portare le abbondanti grazie della Redenzione di mio Figlio, per distribuirle a tutte le anime che le vogliono in abbondanza.
…Così come mio Figlio Gesù è risorto improvvisamente ed è apparso davanti a me e agli apostoli. Così pure, all'improvviso, apparirà sulle nubi del cielo, verrà a giudicare i vivi e i morti e darà a ciascuno secondo le sue opere.
Perciò rinunciate alle opere di morte del peccato e rivestitevi di opere di luce facendo ogni giorno opere buone per la santificazione di voi stessi, delle anime e del mondo.
Rinunciate a tutte le cose che fino ad oggi vi hanno impedito di appartenere veramente a mio Figlio Gesù e di dedicarvi a lui. Meditate continuamente sui nostri Messaggi d'Amore, non sarà quando arriverà il grande castigo che i miei figli avranno bisogno e potranno meditare su questi messaggi, perché allora sarà troppo tardi.
…E quelli le cui anime sono deboli per non averle nutrite con la meditazione, la preghiera, il digiuno, la penitenza... esse cadranno e non arriveranno alla fine e quindi saranno cancellati dal Libro della Vita.
È necessario che rafforziate veramente le anime, così come ogni giorno rafforzate i corpi attraverso il cibo. L'anima che non è continuamente alimentata dalla preghiera e dalla meditazione non ha forza, non ha consistenza. Non può sopportare prove e tentazioni, quindi cade.
…E’ stata una grande consolazione per il mio Cuore al momento della partenza di mio Figlio e della sua separazione fisica. Questo vostro futuro amore ha consolato il mio Cuore in quel momento di gioia, ma anche di dolore.
Perciò rallegrate i vostri cuori perché siete i consolatori della Madre di Dio.
Avanti, non abbiate paura! Continuate a portare la mia luce, la mia grazia a tutti.
…Vi benedico tutti con amore: da Pontmain, da Lourdes e da Jacareí

16 aprile, messaggio della Madonna,
(Maria SS.ma): “Miei cari figli, oggi mentre celebrate, ricordate il sabato del mio grande dolore, vengo a dire a tutti voi: io sono la Madre della Solitudine!
Sì, il Sabato Santo, ero senza mio Figlio Gesù, trafitta dal dolore, versando continue lacrime di dolore e nostalgia del mio Divin Figlio.
Io sono la Madre della Solitudine, perché anche oggi questa umanità continua a crocifiggere di nuovo mio Figlio Gesù con i suoi peccati, con la sua ribellione a Lui e ai suoi Comandamenti e continua a rifiutarsi di amarlo e di servirlo con tutto il cuore.
Sono la Madre della Solitudine, perché anche oggi sono nuovamente crocifissa con mio Figlio Gesù, da tante anime che disprezzano il mio amore, i miei messaggi, le mie lacrime. E fanno di tutto per trafiggere il mio Cuore Immacolato con i loro peccati e con le loro vite vissute nelle tenebre del male.
…Sono la Madre della Solitudine mentre contemplo come l'Apostasia avanzi sempre di più e inghiottisce sempre più anime e famiglie, portandole alla negazione di Dio, alla ribellione contro di Lui e ad una vita tutta pagana senza alcun amore per Dio, senza ogni traccia di preghiera e di spiritualità al suo interno.
Sono la Madre della solitudine mentre contemplo come l'umanità si ribella ancora oggi a Dio, promuovendo sempre di più: guerre, discordia, morte e diffusione del male. Ed è per questo che il mio Cuore Immacolato sanguina e questo mio dolore lo mostro in tante immagini del mondo dai cui occhi ho fatto scorrere tante volte lacrime di sangue.
…Perciò, figli miei, ancora oggi vi dico: alzatevi soldati del vero amore! Alzatevi figli d'amore! Alzatevi miei cari figli di tutto il mondo e venite a consolarmi, consolate il Cuore di Gesù e dedicate a me tutta la vostra vita, per aiutarmi a salvare l'umanità e tante anime bisognose perché non si perdano.
Alzatevi figli d'amore, apostoli degli ultimi tempi! Vegliate nella preghiera, vegliate nell'amore, vegliate nella penitenza! Perché, come mio Figlio Gesù è risorto inaspettatamente, abbattendo i soldati e i suoi nemici... all’improvviso Egli tornerà abbattendo satana l’impero infernale e tutti i suoi seguaci, riducendoli a macerie.
Perciò, figli miei, verrà mio Figlio Gesù, e vi trovi con la fiamma della fede accesa e le mani piene di buone opere, affinché siate degni di andare con Lui a prendere possesso della terra promessa, del Nuovo Cielo e la Nuova Terra che prepara per tutti coloro che lo amano e credono in lui.
Sì, vegliate nella preghiera, nella meditazione, nel silenzio, nel servizio del Signore ogni giorno perché siate considerati degni di poter ricevere in premio i mille anni di pace che il mio Cuore Immacolato prepara per tutti i miei figli che mi amano, che obbediscono ai miei messaggi e mi servono con amore.
…Vi benedico tutti con amore: da Nazaret, da Castelpetroso e da Jacareí.

15 aprile, messaggio della Madonna,
(Maria SS.ma): “Figli miei, sono l'Addolorata! Oggi, mentre mi contemplate nel mistero del mio più grande dolore ai piedi della croce di mio Figlio, che muore per tutta l'umanità, vengo ancora a dirvi:
Il mio dolore è grande, perché anche oggi Gesù è crocifisso da tanti miei figli che lo disprezzano, lo rifiutano e preferiscono il peccato.
Grande è il mio dolore, nel vedere questa povera umanità che ha seguito anno dopo anno la strada della ribellione a Dio, dell'apostasia, del peccato, dei vizi, diventando sempre più malata, lebbrosa con la malattia mortale della sua perdizione.
Il mio dolore è grande nel vedere tanti miei figli che sono caduti nell'apostasia, non pregano più, non credono più nel Signore e non vivono più secondo i suoi Comandamenti, la sua Parola, immergendo nel suo Cuore e nel mio Cuore le più dolorose spade del dolore.
Grande è il mio dolore nel vedere anche la Chiesa, figlia mia prediletta, ricoperta delle ferite molto profonde dell'apostasia, degli errori che in lei sono insegnati e che uccidono la luce della verità nelle anime, producendo fitte tenebre nelle anime, nelle famiglie, nella società e nei cuori di tutto il mondo.
Grande è il mio dolore nel vedere i giovani spiritualmente uccisi da tanti vizi, da tanti piaceri, da tante false ideologie che questo mondo presenta come un bene, riducendo le anime dei giovani ad un immenso Calvario pieno di morte, dolore e sofferenza.
Grande è il mio dolore, al vedere che le nazioni hanno seguito una dopo l'altra la strada della ribellione a Dio, la strada dell'esaltazione del male, dei piaceri, del peccato come bene. Producendo così, in mezzo ad esse, la causa stessa della guerra, della morte e dell'annientamento di tante di loro.
…Poiché i miei messaggi di La Salette, Lourdes e Fatima non sono stati ascoltati, il mio nemico è riuscito a diffondere ovunque l'oscurità del male, dell'errore, dell'apostasia, la perdita del vero amore per Dio. 
…Qui, dove il mio Cuore Immacolato è consolato dal mio figliolino Marco, che ogni giorno toglie dal mio Cuore tante spade di dolore, per le opere buone che fa per il mio amore. E per l'amore sempre ardente e puro che ha per me, il mio Cuore Immacolato avanzerà di vittoria in vittoria fino al trionfo totale del mio amore materno.
…Non solo sono stata ai piedi della croce di mio Figlio Gesù, sono anche ai piedi della croce di ciascuno dei miei figli e li accompagno nella loro immensa sofferenza in questo tempo di grande tribolazione. E con il mio amore materno li aiuterò sempre più a superare tutte le prove e ad arrivare vittoriosi nel regno promesso dal Padre, da mio Figlio Gesù che presto scenderà su tutta la Terra.
…A tutti i miei figli prediletti ora do la mia benedizione: da Nazaret, da Gerusalemme e da Jacareí.
Convertitevi senza indugio! Rinnovate la preghiera e l'amore per Dio!
(Maria SS.ma): “…figlio mio Marco, sappi che ti ho permesso di contrarre questa malattia che ha attraversato il mondo in questi anni, per esaudire un tuo desiderio di liberare dal male e dalla malattia, dalla sofferenza, tuo padre.
Sì, avrebbe dovuto contrarre anche lui questa malattia, ma come mi hai chiesto che tutto ciò che soffre gli sia tolto e dato a te. Ti ho dato questa sofferenza perché lui potesse essere risparmiato.
…L'amore è il potere più grande e chi ce l'ha, come dici tu ha tutto.

10 aprile, messaggio della Madonna,
(Maria SS.ma): “Figli miei, oggi vi invito ancora a desiderare il Cielo con ancora più amore. Solo coloro che desiderano il Cielo con tutte le loro forze lo otterranno.
Per entrare in Cielo è necessario diventare degni del Cielo, per questo dovrete rinunciare alle cose terrene e mondane che sono completamente opposte alle cose celesti, dovrete morire a voi stessi, alla propria volontà, a se stessi, al proprio volere.
Ed essere docili alla mia voce materna, lasciandovi condurre completamente da me lungo il cammino della salvezza, della preghiera, della santità che conduce al Cielo.
…Perciò, figli miei, pregate chiedendo la mia fiamma d'amore e sforzatevi di diventare degni della mia fiamma d'amore, non solo essendo ad essa docili, ma anche collaborando con essa e rispondendo a tutti i moti, a tutte le ispirazioni interiori che la mia fiamma d'amore vi dà perché cresciate ogni giorno nella perfezione delle virtù e nella santità.
Un'anima languida, un'anima tiepida, un'anima indecisa tra Dio e il mondo non potrà mai essere degna del Cielo.
…Vi benedico tutti con amore ora e specialmente te, figlio mio Marco,
…Vi benedico tutti con amore da Pontmain, da Lourdes e da Jacareí.
…ai miei figli che amano, desiderano e preferiscono il Cielo lascio la mia pace!

3 Aprile, messaggio della Madonna,
(Maria SS.ma): “Cari figli, oggi vi chiamo ancora ad elevare i vostri cuori a Dio attraverso la preghiera.
In questi tempi in cui l'umanità è caduta il più in basso possibile, solo una grande forza di preghiera può sollevarla e farla ritornare a quella prima dignità con cui Dio l'ha creata.
Sì, quando un essere umano abbandona la preghiera, si allontana da Dio, perde la dignità di figlio di Dio, cade il più in basso possibile e diventa schiavo di Satana.
Quando l'essere umano ritorna a Dio attraverso la preghiera, ritrova la sua dignità, la sua bellezza di figlio di Dio e diventa sommamente bello e gradito agli occhi di Dio.
Perciò ritornate al Signore con la preghiera. Vivete il Messaggio di Fatima perché anche oggi, anche dopo 100 anni, il mio Messaggio di Fatima non è conosciuto, non è praticato e non è fatto conoscere ai miei figli.
La Russia non si è convertita perché il messaggio di Fatima non è stato diffuso, non è stato obbedito. E così non solo ha diffuso i suoi errori nel mondo, ma ha anche fatto guerre e promuove questa Guerra contro i miei figli.
Solo il Rosario può convertire il mondo intero e far ritornare a Dio tutte le nazioni.
Voglio che meditiate sui messaggi che ho dato qui nel mese di giugno 2016. Vivete questi messaggi nei vostri cuori e diffondete questi messaggi ai miei figli in tutto il mondo. 
….Continua Marco figlio mio, continua a fare buone opere perché io possa riversare in abbondanza su tutti i miei figli, e così renderli ricchi delle grazie e dei tesori del Cielo.
….Vi benedico ancora tutti con amore: da Fátima, da Pontmain e da Jacareí.
Avanti figlio mio! Grazie al tuo 'sì' sono stati allontanati due castighi che sarebbero dovuti cadere questo mese sul mondo. 
…La pace! Vi amo tutti e vi sono vicina. 
(Messaggi di giugno 2016 qui:  http://www.jacarei-medjugorjebrasiliana.net/public/2016-2.pdf )

 

© sito registrato diritti d'autore