france españa

E' possibile scaricare il trimestre cliccare qui ----->pdf

MESSAGGI 2022 4° trimestre

27 novembre, messaggio della Madonna,
(Maria Santissima): “Figli miei, oggi vi invito ancora ad usare con fede e fiducia la mia Medaglia Miracolosa.
Sono apparsa a Parigi, alla mia figliolina, Santa Caterina Labouré, per dare a tutti voi la mia medaglia, che è il potente scudo che dovete usare in questi ultimi tempi della grande apostasia e dell'attacco decisivo del mio nemico per condurre tutta l'umanità alla perdizione. .
Indossate la mia medaglia, indossatela con fiducia.
…Voi siete nelle mie mani e ogni figlio che si consacra veramente a me appartiene a me, non più a se stesso o al mondo. 
… Siete nelle mie mani e ogni figlio che si consacra veramente a me non perirà mai, mai, perché il mio vero devoto non si condanna mai.
…State vivendo i tempi decisivi della battaglia di cui ho parlato alla mia figliolina Santa Caterina. E ora, coloro che non pregano molto, non vigilano e combattono molto non resisteranno e perderanno il Cielo.
Perciò pregate, pregate, pregate senza sosta figli miei e preferite la vita eterna in mezzo a questo mondo che ha preferito la morte.
Solo così potrete veramente far sì che molti di coloro che hanno scelto di morire possano risorgere alla vita eterna nell'amore e attraverso l'amore.
…Vi benedico da Parigi, da Lourdes e da Jacareí”.
…Pregate perché d'ora in poi il combattimento peggiorerà e chi non prega naufragherà.
Pregate! Pregate! Pregate!"

20 novembre, messaggio della Madonna,
(Maria Santissima): “Cari figli, …Solo pregando con il cuore potrete raggiungere la vera conversione che mio Figlio Gesù desidera.
Un giorno ritornerà sulle nubi del Cielo, come io e gli apostoli lo vedemmo salire ed Egli verrà a giudicare i vivi e i morti e a dare a ciascuno la ricompensa secondo le sue opere.
Attualmente siete a mani vuote, senza alcun frutto di santità da dargli. Se mio Figlio tornasse oggi che ne sarebbe del mondo? Che ne sarebbe di voi?
Affrettate, dunque, la vostra conversione e impegnatevi veramente a portare frutti di santità, affinché quando mio Figlio Gesù tornerà, vi trovi con le mani piene di frutti.
Sì, verrà come un ladro, senza preavviso, e lo farà apposta affinché i giusti che ogni giorno si sforzano e perseverano nell'amore di mio Figlio Gesù siano ricompensati, e gli ingiusti siano colti nell'esercizio delle loro opere malvagie, le loro opere di morte.
Perciò, figli miei, vi dico: …Scegliete di vivere, di vivere per la vita eterna, scegliete la santità, scegliete il Cielo!
…Benedico voi e tutti i miei figli qui: da Lourdes, da Pontmain e da Jacareí”.

15 novembre. Messaggio della Madonna,
(Maria Santissima):  “Figli miei, oggi, mentre celebrate qui la Festa della Rivelazione del mio Volto di Mamma al mio figliolino Marco, vengo ancora a dirvi:
Il mio Volto basta per mettere in fuga tutti i demoni e gli spiriti infernali.
…Il Mio Volto d'Amore basta per poter illuminare anche l'anima più oscurata e riempirla della luce della grazia e dell'amore di Dio.
Se i miei figli sono zelanti nel contemplare il mio Volto d'Amore e nell'amarlo, Io non solo li illuminerò, ma a poco a poco imprimerò attraverso l'unione dei loro cuori e delle loro anime con Me. Imprimerò nei miei figli i miei stessi lineamenti, per riprodurre in loro: le mie virtù, il mio amore per Dio, la mia fede incrollabile, la mia umiltà, la mia obbedienza illimitata e incondizionata alla volontà del Signore.
Se i miei figli sono zelanti nel contemplare il mio Volto d'Amore, la mia fiamma d'amore si trasmetterà veramente dal mio Cuore ai loro cuori, accendendoli e infiammandoli d'amore per il Signore.
Pregate il Rosario ogni giorno, davanti al mio Volto d'Amore, ed Io imprimerò veramente in voi i miei stessi lineamenti materni. Cioè le mie virtù.
…Ho dato il mio Volto d'Amore al mio figliolino Marco, ho affidato a lui questo materno tesoro del mio Cuore, perché sia forza, sollievo, luce e speranza per i miei figli in questo tempo di grande tribolazione.
…E attraverso questo Miracolo atterro e anniento tutte le tenebre dell'apostasia, tutte le tenebre della mancanza di fede, mancanza di amore per Dio, ribellione contro il Signore e amore e attaccamento alle cose del mondo, liberando i miei figli da questa brutta schiavitù a Satana, rendendoli liberi di amare mio Figlio Gesù con tutte le loro forze e di consacrarsi con amore al mio Cuore Immacolato.
…Ed è uno dei segni che vi indica che siete già alla fine dei tempi e che presto mio Figlio Gesù ritornerà con potenza e gloria per sconfiggere una volta per tutte ogni male, rinnovare il mondo e stabilire con me il suo eterno regno d'Amore che non finirà mai.
Per questo, figli miei, contemplate tante, tante volte questo Miracolo e le vostre anime saranno sempre ricolme della luce del mio Cuore Immacolato e rimarranno serene anche nelle tribolazioni e salde nella fede, seguendomi fedelmente nel cammino della santità e salvezza.
…Benedico te Marco mio raggio di luce, il figlio più degno di tutti i grandi miracoli e grazie del mio Cuore.
E benedico ora con amore tutti i miei amati figli qui presenti: da Lourdes, da Pellevoisin e da Jacareí”.

13 novembre, messaggio della Madonna,
(Maria Santissima): “Figli miei: Preghiera, Sacrificio, Penitenza!
Solo queste tre cose saranno in grado di estrarre le spade del dolore con cui il mondo trafigge il mio Cuore in ogni momento.
…Il Segreto di La Salette avanza, continua a realizzarsi. E gli uomini rimangono ciechi, ipnotizzati dai piaceri e dalle cose mondane e non vedono come Satana distrugge tutto intorno a loro.
…Ora vi benedico tutti con amore: da Lourdes, da Pellevoisin e da Jacareí".

7 novembre, messaggio della Madonna.
(Maria Santissima): “Figli miei… Se ci fossero più persone che pregassero di più, ci sarebbero più conversioni. E anche i nuovi convertiti, con le loro preghiere, produrrebbero nuove conversioni.
…Pregate il Rosario, pregate di più! Fate più cenacoli di preghiera ovunque.
Voi oggi ricordate e commemorate il grande e clamoroso Miracolo della Fiamma della Candela, che non bruciò la mano del mio figlioletto Marco nell'Apparizione che gli feci con mio Figlio Gesù, nel lontano 7 novembre 1994.
Con quel segno meraviglioso e clamoroso ho confermato le mie Apparizioni qui, la veridicità delle mie Apparizioni qui per sempre, come ho fatto anche con lo stesso Miracolo a Lourdes in una mia apparizione alla mia figliolina Santa Bernadette.
…Il male rosso può essere sconfitto solo con la forza di tanti Rosari e tanta Penitenza!
…Chi ha occhi, veda! Chi ha orecchi, ascolti!
Vi benedico tutti con amore: da Fátima, da Lourdes e da Jacareí”

6 novembre, messaggio della Madonna,
(Maria SS.ma): “Cari figli: Preghiera, Sacrificio, Penitenza!  Pregate il Rosario. 
Vi benedico tutti con amore: da Pontmain, da Fátima e da Jacareí”.

23 ottobre, messaggio della Madonna,
(Maria SS.ma): “Figli miei, in quest'ora decisiva che pesa su tutti voi, tornate al Rosario. Con il Rosario riceverete grandi grazie dal Signore e potrete superare tutte le minacce che Satana vuole porre sul vostro cammino e nella Fede Cattolica.
Con il Rosario schiaccerete ogni male come ho fatto io nella battaglia di Lepanto. Perciò, figlioli, prendete l'arma imbattibile della salvezza che vi ho dato e che solo voi avete, che è il mio Rosario. Pregatelo e comincerete a vincere tante battaglie fino a raggiungere finalmente l'ultimo e definitivo Trionfo del mio Cuore Immacolato.
…Vi amo tutti e vi copro con il mio manto d'amore.
…Vi benedico tutti con amore: da Lourdes, da Pontmain e da Jacareí”.

22 ottobre, messaggio della Madonna,
(Maria SS.ma): “Figli miei, anche oggi vi invito alla preghiera.  Pregate, pregate il Rosario!
Con il Rosario si possono ottenere miracoli.
Con il Rosario potete garantirvi un futuro di speranza e di pace.
…E così anche per voi si ripeterà il miracolo del mio Rosario, come io ho compiuto in Austria.
Vi benedico tutti con amore: da Lourdes, da Pontmain e da Jacareí”
(Nota alla fine della Seconda Guerra mondiale, con una crociata del Rosario gli austriaci poterono ottenere la grazia della liberazione dell’Austria dalla presenza dell’esercito russo)

16 ottobre, messaggi della Madonna e di S.Gerardo Maiella.
(Maria SS.ma): “Cari figli, …ora la battaglia non è solo contro un esercito, ma contro tutte le forze del male, tanti mali insieme come dicevo a La Salette, che si sono uniti per far sparire dalla faccia della terra il nome di mio Figlio Gesù, il mio nome, anche il Cristianesimo, la Santa Fede Cattolica e tutto ciò che è buono e appartiene al Signore.
Solo con il Rosario supererete tutte le forze contrarie alla Santa Fede Cattolica, tutti i mali che ora vogliono coprire il mondo come una nuvola perniciosa e velenosa.
…Inoltre, voglio che diffondiate la vita del mio figlio Gerardo Maiella, attraverso il film che il mio figliolino Marco ha fatto della sua vita.
Sì, i giovani, il mondo hanno urgente bisogno di conoscere la vita di mio figlio Gerardo. In modo che possano capire cosa Dio vuole da loro, qual è la strada giusta che devono seguire in modo che possano finalmente avere la forza interiore di disprezzare il mondo, la propria volontà e se stessi e arrendersi a me e a mio Figlio completamente, come mio figlio Gerardo ha fatto. Perché finalmente, in mezzo a così grande palude di tenebre, possa far sbocciare nuove rose mistiche: di santità, di preghiera, di amore a Dio, come fu l'anima di mio figlio Gerardo.
…E’ necessario pregare molto, il Brasile e il mondo sono in grande pericolo. Pregate, pregate, pregate incessantemente! E non pensate a nient'altro che a pregare.
Meno passatempi, più preghiere, più intercessione, più Rosari. Il futuro vostro e dei vostri figli dipende da questo.
…Vi benedico tutti con amore ora, da Lourdes, da Fátima e da Jacareí.
(San Geraldo): “Miei cari fratelli, …Imitate i miei esempi di santità, seguite la mia luce, e poi vi condurrò lungo il cammino della santità, del vero amore a Dio, alla nostra santissima Regina, e allora il disegno divino del Signore si compirà in tutti voi.
…Aprite i vostri cuori agli alti ideali che io avevo di essere un santo, di amare Dio come nessun altro ha fatto, di amare la nostra santissima Regina Maria, come nessuno ha mai amato. Affinché le vostre anime abbiano le grandi ali necessarie per librarsi in alto nel Cielo della santità e nulla, nulla vi fermerà nella vostra ascesa a questo Cielo.
…Ora vi benedico tutti con amore: da Muro Lucano, da Materdomini e da Jacareí”.

15 ottobre, messaggio della Madonna,
(Maria SS.ma): “Cari figli, oggi vi invito ancora a combattere con me contro le forze del male attraverso la preghiera.
Mai come ora forze infernali si sono sparse nel mondo per coprirlo di tenebre: errori, male, peccato, ideologie contrarie alla verità di mio Figlio Gesù.
Perciò vi invito a riprendere in mano l'arma invincibile che vi ho donato, che è il mio Rosario. E pregate, combattete, pregate, pregate, pregate!
…Marco, coloro che si uniscono a te nella preghiera, nell'unione dell'anima, del cuore, della preghiera, diventeranno come te altri raggi di luce con cui io illuminerò la Terra.
Vi benedico tutti: da Lourdes, da Pontmain e da Jacareí”

12 ottobre, messaggi di Gesù e della Madonna,
(Gesù Sacro Cuore): “Anime mie elette, oggi vengo con la mia Santissima Madre per dire a tutti voi: guardate il grande segno da me posto nel cielo in Brasile, che è la mia Santissima Madre e non vi perderete in mezzo a tante insidie che il mio nemico vi tende.
Guardate il grande segno che ho posto nel cielo del Brasile, che è mia Madre, l'Immacolata, la Regina del Rosario. Seguitela, ascoltate i suoi messaggi, pregate il suo Rosario ogni giorno e non vi perdete mai.
Guardate il grande segno che ho posto nel cielo del Brasile, che è la mia Madre Immacolata, ubbiditela, siate sottomessi a Lei come lo sono stato io per amore 30 anni a Nazareth. E Lei educherà anche voi come ha fatto con me, vi farà crescere nella sapienza, nella grazia, nella statura della santità fino a raggiungere la vetta, la pienezza della perfezione per la maggiore glorificazione del Padre mio, e del mio Sacro Cuore.
…Chi rinuncia a se stesso per vivere solo per lei, come hanno fatto: il mio Massimiliano Kolbe, il mio Gerardo, il mio Alfonso, il mio Luigi Maria de Montfort, il mio Antonio Maria Claret. Chi li imita veramente e vive solo per mia Madre, nello Spirito di mia Madre, diventerà saggio e grande ai miei occhi e non si perderà mai.
…Il mio Sacro Cuore desidera ora più che mai dare alla mia Madre gli Apostoli degli ultimi tempi. Perciò distogliete lo sguardo da voi stessi, ponetelo sulla mia Santissima Madre, disprezzate voi stessi e la vostra volontà e fate quella di mia Madre. 
…Io la amo e voglio davvero porre il suo Cuore di Madre accanto al mio, affinché tutta l'umanità possa venerare il Cuore della Corredentrice da cui è venuto il sì e attraverso il quale è venuta la salvezza, la redenzione per tutto il genere umano. 
…Come ho chiesto il consenso di mia Madre, per incarnarmi, farmi uomo e operare la redenzione del genere umano. Così sarà anche attraverso mia Madre che ora salverò questa povera umanità, che come un lebbroso, come un malato, colpito da un cancro mortale, agonizza e sta per morire per sempre.
Sì, attraverso mia Madre salverò questa povera umanità, la guarirò. 
…Ora dovete pregare più che mai, perché Satana vuole distruggere il mondo intero attraverso una diabolica schiavitù mondiale e una terza guerra senza precedenti.
…Perciò pregate, pregate, pregate incessantemente! Rendetevi conto che ora niente è più importante e necessario della preghiera.
Offrite anche le vostre sofferenze quotidiane in espiazione di tanti peccati del mondo. 
…Vi benedico tutti e soprattutto te Marco e mio figlio Carlos Tadeu: da Dozulé, da Paray Le Monial e da Jacareí”.
(Maria SS.ma): “Figli miei, io sono l'Imperatrice e la Regina del Brasile! Più di 300 anni fa mi sono manifestata qui attraverso la mia statua miracolosa trovata nelle acque del fiume Paraíba del Sud.
Sì, attraverso la mia statua sono venuta a mostrare a tutti i miei figli il mio amore materno. Sono venuta per adempiere il mandato ricevuto da mio Figlio Gesù sul Calvario: 'Donna, ecco tuo figlio!'
Un mandato eterno di amore, che ho adempiuto fedelmente nel corso dei secoli e dei millenni aiutando, sostenendo, aiutando e amando i miei figli e per oltre 300 anni l’ho adempiuto fedelmente anche per i miei figli qui in Brasile.
…'Donna, ecco tuo figlio!'. Dopo aver ascoltato queste parole da mio Figlio morente Gesù, sono diventata la Madre di tutta l'umanità, sono diventata anche la Madre di tutti voi. Ecco perché sono qui per aiutarvi, per guidarvi attraverso questo grande deserto di questi ultimi tempi verso la Terra Promessa, cioè i Mille anni di pace, il Regno del Sacro Cuore di Gesù e del mio Cuore, che presto sarà stabilito sulla Terra.
…Satana vuole ridurre la mia amata Terra del Brasile in una vera anticamera dell'Inferno, provocando violenza, ateismo, ribellione contro Dio, odio contro il Signore e i cristiani, i miei figli qui su questa Terra. Solo il Rosario può salvarli adesso.
Perciò pregate, pregate, pregate incessantemente e non pensate ad altro che recitare il mio Rosario incessantemente.
Fate penitenza, espiate i vostri peccati e quelli degli altri, perché i peccati sono la barriera che impedisce a Dio di inviare il suo aiuto.
…Ci saranno sempre dei Giuda, che provocano al mio Cuore un dolore simile al primo, i loro tradimenti salgono al mio Cuore come dolorose spade di dolore.
…A te e a tutti i miei figli qui presenti do ora la mia benedizione materna. 
… Vi benedico tutti con amore: da Aparecida, da Lourdes e da Jacareí”.

9 ottobre, messaggio della Madonna,
(Maria SS.ma): “Cari figli, …come ho dato la vittoria ai miei figli nella Battaglia di Lepanto attraverso il mio Rosario, in quest'ultima e finale Lepanto che si sta ora compiendo, che è l'ultimo combattimento tra me e il mio avversario, il drago infernale, darò ancora la vittoria ai miei figli attraverso il Rosario.
…Ai miei figli che pregano il mio Rosario prometto non solo la loro salvezza, ma anche la salvezza dei loro familiari.
Sì, procurerò tutte le grazie necessarie per queste anime, perché siano salvate. Alcune saranno salvate tramite una perfetta conversione prima della morte, altre saranno convertite da malattie e sofferenze fisiche e corporali che porteranno queste anime alla perfetta conversione, pentimento ed espiazione per tutti i loro peccati. Ma in ogni caso, queste anime saranno salvate da me.
…I devoti del mio Rosario non conosceranno le fiamme dell'Inferno e saranno da me liberati dal fuoco del Purgatorio lo stesso giorno in cui moriranno, cioè entro 24 ore dalla loro morte.
…Figli miei, è necessario pregare molto adesso! Satana vuole ora distruggere tutto ciò che è buono, il poco che resta del cristianesimo, della luce nel mondo. E per fermarlo occorre una grande forza di preghiera.
Quindi tornate alla preghiera, convertitevi! In modo che non siate influenzati da Satana. L'anima in stato di peccato è influenzata dal mio nemico, sull'anima in stato di grazia il mio nemico non ha potere. 
…Sì, figli miei, dovete prima purificarvi, espiare i peccati del vostro passato, affinché le vostre anime diventino gradite a Dio e piene di meriti davanti a Dio, affinché le vostre preghiere convertano i vostri familiari.
Quindi pregate senza riposo! Espiate i vostri peccati facendo penitenza! Purificate le vostre anime vivendo sempre di più nella grazia di Dio, nel mio amore e secondo il mio spirito, secondo i miei messaggi. 
…Non risponderò sempre alle vostre preghiere come volete, ma risponderò sempre nel modo più utile, necessario e benefico per voi.
…Marco, benedico ora te e tutti i miei figli: da Pontmain, da Caravaggio e da Jacareí”.

8 ottobre, messaggio della Madonna,
(Maria SS.ma): “Cari figli, in questo mese del mio Santo Rosario, vi invito ancora a pregare il Rosario con fervore. Con il Rosario potrete realizzare i miracoli più difficili e anche ritenuti impossibili come tante volte è accaduto nella storia dell'umanità e con voi stessi per tutta la vita e il vostro cammino con me qui nelle mie Apparizioni.
Sì, quante volte quando già tutto sembrava perduto attraverso il mio Rosario, tutto è stato cambiato e trasformato. Con il Rosario, figli miei, otterrete questa grande grazia.
Perciò pregate, pregate il mio Rosario incessantemente e non pensate ad altro che pregare il mio Rosario, perché con il Rosario potrete togliervi tutta la tristezza e garantire a voi e ai vostri figli un futuro di gioia.
…A te Marco che tanto hai glorificato, esaltato, divulgato e difeso il mio Santo Rosario, do oggi una benedizione molto speciale.
…Vi benedico tutti con amore: da Lourdes, da Pompei e da Jacareí”.

2 ottobre, messaggio della Madonna,
(Maria SS.ma): “Cari figli, sono la Madonna del Rosario! La lotta tra il bene e il male continuerà, perciò voglio che impugnate l'arma invincibile che vi ho dato del Santo Rosario. E con quest'arma lottate e combattete il buon combattimento, finché non vinciamo completamente Satana e tutte le forze del male.
…È anche necessario, miei figli, che intensifichiate la preghiera, perché ora il mondo avrà davvero bisogno di sempre più preghiere, affinché non sia completamente distrutto dall'azione malvagia di Satana, nelle nazioni e nelle famiglie.
Con la preghiera, con il Rosario, potete ridurre l'azione di Satana fino a renderlo completamente impotente, quindi: pregate, pregate, pregate incessantemente!
…Qualunque cosa accada, non smettete mai di pregare.
Pregate di più i vostri angeli custodi, avete pregato poco per loro. 
Vi benedico tutti con amore: da Lourdes, da Fátima e da Jacareí.

© sito registrato diritti d'autore